RSH Informatica (Rossi Software & Hardware)

RSH Informatica (Rossi Software & Hardware)

RSH Informatica (Rossi Software & Hardware)

RSH Informatica (Rossi Software & Hardware)

RSH Informatica (Rossi Software & Hardware)

  Competenze     
 
Lavoro Casuale

VRU
Log in
Login
Password
Memorizza i tuoi dati:
 
Assistenza Tecnica


Assistenza Tecnica

 

Un centro elaborazione dati (CED) o in inglese data center, è un'unità organizzativa all'interno di un'organizzazione aziendale che coordina e mantiene le apparecchiature ed i servizi di gestione dei dati, ovvero l'infrastruttura informatica a servizio di una o più aziende.

 

È presente sia all'interno di enti pubblici e privati, e al suo interno possono essere presenti vere e proprie server farm.

 

Tutte queste apparecchiature hanno necessità di Assistenza Tecnica.

 

Descrizione e funzioni

 

Il CED serve a coordinare e gestire la diffusione delle informazioni all'interno della realtà in cui opera affinché si abbiano a disposizione tutte le conoscenze necessarie senza essere sopraffatti dall'obesità da nozione, effetto primario dell'eccesso di informazioni, spesso ridondanti, che sono a disposizione di ognuno.

 

In quest'ottica un CED deve fornire il supporto informatico sia generico che specifico per la gestione organizzativa e amministrativa e le attività di sorveglianza. Fornisce inoltre consulenza tecnico-scientifica alle diverse strutture in materia di sistemi di elaborazione, reti di calcolo e sistemi informativi oltre a valutare le esigenze e gli obiettivi da realizzare per la funzionalità dei servizi informatizzati.

 

Nelle realtà più grandi è responsabile dell'orientamento dei responsabili di progetto che lo richiedano, delle scelte di sviluppo e di gestione dei loro sistemi informatici e telematici periferici e dell'assistenza delle sezioni o sedi distaccate nella gestione, nell'utilizzo di sistemi informatici e nelle scelte strategiche ed operative.

 

L'alternativa ad un CED interno è quello di affidarsi (parzialmente o integralmente) a servizi di housing o di hosting sebbene, paradossalmente, sono proprie le aziende più piccole che continuano ad avere, preferibilmente, un'infrastruttura interna (seppur minimale) e a non esternarla.

 

Il CED provvede quindi a:

- gestire e mantenere l'architettura telematica

- acquisire, predisporre e gestire apparecchiature informatiche e le strutture telematiche, programmi, basi di dati, comunicazioni, documentazione e quant'altro di uso comune

- definire le politiche di sicurezza, definire i limiti di utilizzo delle risorse del CED e a far rispettare il regolamento informatico

 

Le attività del CED sono:

- gestione di sistemi operativi

- gestione software e hardware dei server del CED

- gestione dei server di acquisizione e analisi dei dati

- gestione della rete locale e del dominio

- cura dei seguenti servizi di rete: posta elettronica, server web internet e intranet, IP e DNS, server FTP, server di accesso, server proxy http, server firewall, stampa in rete e connettività locale e geografica col protocollo TCP/IP

- monitoraggio attività dei server del CED, del traffico di rete e archiviazione di questi dati

gestione di periferiche: stampanti, X-Terminal, terminal server, print server, bridge wireless, scanner d'immagine e plotter

- gestione delle memorie di massa e dei backup dati sui server del CED

occuparsi della sempre più rilevante quota di apparati di tipo dispositivo mobile

- gestione delle chiamate di assistenza per interventi su hardware e corrispondente assistenza durante le operazioni di riparazione (Help desk)

- supporto HD e SW agli impianti e servizi aziendali

- consulenza agli acquisti informatici e telematici per una valida gestione

 

Le risorse umane

 

Le figure professionali che agiscono all'interno di un centro elaborazione dati sono varie e diversificate, quasi tutte in possesso di conoscenze informatiche.

 

Armadi rack

 

i server normalmente sono disposti in armadi rack per permettere un rapido accesso e facilità di sostituzione degli stessi e facilitare il collegamento dei vari cavi per le comunicazioni e l'alimentazione elettrica.

 

Apparati di rete

 

si intende come apparato di rete uno switch che garantisca elevata sicurezza, affidabilità e scalabilità e consenta facilmente successivi upgrade software. Saranno attivati così i servizi di rete intelligenti come la QoS (Quality of Service) avanzata, la prioritizzazione del traffico, i filtri di sicurezza e la gestione multicast fino alla rete perimetrale mantenendo allo stesso tempo la semplicità dello switching LAN tradizionale.

 

UPS

 

la scelta del gruppo di continuità più adatto va fatta all'insegna della scalabilità dei tempi di autonomia così che si possa estendere ed ottimizzare per l'applicazione tramite l'uso di moduli batterie compatibili. Spesso viene usato in congiunzione con il gruppo elettrogeno, in modo tale da alimentare il CED mentre viene avviato quest'ultimo.

 

Gruppo elettrogeno

 

in caso di mancata tensione di rete perpetuata nel tempo sono necessari uno o più gruppi elettrogeni Diesel in grado di alimentare l'interno CED per giorni o per consentire uno spegnimento controllato di tutti i sistemi.

Impianto di condizionamento

per via del surriscaldamento delle apparecchiature informatiche è necessario un sistema di raffreddamento che riporti le temperatura di esercizio a valori nominali, stabiliti per un rapporto costi benefici ottimale. Possono essere composti da semplici condizionatori d'aria simili a quelli d'uso domestico come da complessi sistemi sezionati e con flussi d'aria forzati.

 

L'implementazione infrastrutturale

 

Il primo passo da compiere è verificare che tutti i computer siano collegati in rete fra loro ed adoperarsi per realizzare una LAN, una rete locale che può essere connessa ad Internet anche in un secondo tempo. A tale scopo i computer devono essere già configurati per accogliere il router. Insieme al router è opportuno installare sempre un firewall per proteggere meglio la rete da intrusioni non autorizzate provenienti dall'esterno.

 

Nel realizzare la LAN è bene considerare anche la possibilità di non poter effettuare la normale opera di cablatura sia per problemi edili che economici; in questo caso è utile l'uso di uno o più access point per realizzare una rete locale senza fili, comunemente detta WLAN.

 

Una volta realizzata la rete è bene far sì che il personale familiarizzi con le migliorie disponibili ed acquisisca una maggiore attenzione all'organizzazione dei documenti. Per ottenere questo il modo più facile è realizzare una condivisione delle risorse, in particolare tutte le stampanti ed un singolo disco dedicato su un solo computer, scelto secondo le disponibilità: a questo disco possono accedere tutti per spostare file da una postazione all'altra usando la LAN al posto del comune scambio di dischetti. Bisogna altresì istruire gli utilizzatori affinché imparino a salvare sempre il lavoro ed utilizzino a tale scopo le apposite cartelle così da mantenere ordinato l'archivio e lo storico delle operazioni.

 

Il passo successivo è l'acquisto di un Server Centrale di Gestione a cui demandare il coordinamento delle risorse e la gestione del Disco Condiviso creato in precedenza implementando nello stesso tempo funzionalità di Backup di sicurezza.

 

A questo punto bisogna istruire il personale affinché esegua il backup dei propri dati sul disco condiviso, nell'apposita cartella; il sistema si occuperà di aggiornare il backup giornalmente sul secondo disco del server, appositamente configurato.

 

Da questo momento in poi è possibile gestire il collegamento ad Internet della struttura. Probabilmente saranno già presenti precedenti configurazioni di connessione come ad esempio dial-up dei singoli utenti o connessioni a banda larga istituite in precedenza: queste connessioni vanno disabilitate sia in funzione della stabilità della spesa economica che in funzione della sicurezza delle rete. Vanno altre sì comunicate agli utilizzatori alcune regole inerenti all'utilizzo di supporti proveniente dall'esterno per minimizzare il rischio di agenti esterni dannosi quali virus per sistema operativo Microsoft Windows o spyware e backdoor.

 

 

Fonte: wikipedia


Torna indietro (Competenze)

 

RSH Informatica (Rossi Software & Hardware) - Contattaci
Realizzato da Sergio ROSSI - © RSH Informatica